Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Distruggono mobili e infissi in una villetta disabitata per recuperare legna per i falò, 15 ragazzi nei guai

15 / 08 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si introducono all’interno di una villa incustodita a Baia Domizia in Via dei Ciclamini, strada che conduce al noto Park Hotel, e fanno razzia di mobili ed infissi presenti sulle finestre per poter poi utilizzare il legno per accendere i falò stanotte. E’ successo oggi pomeriggio. Per fortuna i responsabili dell’atto vandalico sono stati sorpresi dai carabinieri della locale stazione e denunciati, dopo una segnalazione arrivata ai militari dell’Arma.

I protagonisti di questo atto di vandalismo singolare sono una quindicina di ragazzi provenienti dall’hinterland napoletano. Secondo una ricostruzione fatta da alcuni testimoni i quindici giovani napoletani avrebbero scavalcato il cancello che dà sulla villa ed una volta all’interno avrebbero depredato pezzi di legno di mobili ed infissi esterni. L’obiettivo pare fosse quello di utilizzare poi il materiale per accendere i falò sulla spiaggia come di consueto accade nella notte di Ferragosto. Purtroppo per loro non sono riusciti nell’intento ed ora dovranno anche fare i conti con una bella denuncia. 

baia domitia furto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.