Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Documento contro capogruppo di Noi Aversani, Capasso: `Pronto a fare due passi indietro, ma i primi errori li hanno commessi loro`

01 / 10 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Sono pronto a fare non uno, ma due passi indietro per il bene e l’unione del gruppo. Ma la partecipazione va dimostrata coi fatti, non a parole”. E’ questa la replica del capogruppo di Noi Aversani Rosario Capasso in merito alla presa di posizione dei due consiglieri comunali Paolo Galluccio e Nico Nobis che questa mattina hanno protocollato in Comune ad Aversa una richiesta ufficiale di incontro con tanto di ‘sfiducia’ nei confronti del capogruppo (leggi qui). “Sono settimane che Galluccio e Nobis mi accusano che io non li tengo informati di ciò che avviene in Comune – aggiunge Capasso – ma è anche vero che, sul fronte opposto, anche loro hanno agito sempre in massima libertà, rilasciando dichiarazioni e firmando mozioni, con chiari intenti politici, senza averne messo al corrente preventivamente il gruppo consiliare. E’ il caso di ricordare l’intervento di Paolo Galluccio in consiglio comunale sulle linee programmatiche o la firma di mozioni insieme ad altri consiglieri, che oggi si trovano su posizioni distanti dall’attuale maggioranza, che non sono mai state concertate col gruppo né tantomeno col capogruppo. Io non ho nulla di personale contro i due consiglieri Galluccio e Nobis, ma se affrontiamo nodi politici allora bisogna tener ben presente quelli che sono le strade da percorrere per evitare di creare divisioni e problematiche”.
aversa rosario capasso dichiarazioni rosario capasso rosario capasso capogruppo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.