Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Marito e moglie arrestati: spacciano cocaina da casa. La droga gettata nel wc

26 / 03 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta, a San Marcellino, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dei coniugi Angelo Montella, 40 anni e Nicolina  Tessitore, 37 anni, entrambi di San Marcellino. A seguito di perquisizione domiciliare, i predetti sono stati trovati in possesso di 11 involucri in cellophane contenenti cocaina, del peso complessivo di 6,41 grammi,  vario materiale per il confezionamento delle dosi e della somma in contanti di 440 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. I militari dell’Arma hanno accertato che i due avevano avviato un’attività di spaccio di cocaina che aveva come base logistica proprio la loro abitazione, sita al piano terra, avvalendosi di un foro ricavato nella recinzione esterna della stessa. Nella circostanza gli arrestati, accortisi dell’arrivo dei militari dell’Arma, hanno tentato di disfarsi degli involucri contenenti lo stupefacente gettandoli nello scarico del wc, tuttavia gli stessi sono stati recuperati nel pozzetto fognario. Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. La coppia è stata sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

san marcellino droga marito moglie arrestati montella
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.