Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La droga della camorra: condannato a 10 anni di carcere ed arrestato

16 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La polizia di Castel Volturno ha tratto in arresto Gino Forte, esponente del clan camorristico Fragnoli-Gagliardi-Pagliuca di Mondragone. L’uomo è stato arrestato per una condanna a dieci anni di carcere per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto di armi. Le indagini, condotte dalla Dda di Napoli consentirono di infliggere un durissimo colpo al clan Fragnoli-Pagliuca di Mondragone, sorto sulle ceneri della potente organizzazione criminale mondragonese facente capo all'ex boss Augusto La Torre che aveva trasformato la villa Comunale di Mondragone in una vera e propria “piazza di spaccio” dove, nelle ore più disparate del giorno e della notte, tossicomani provenienti da ogni dove, potevano acquistare cocaina, hashish, marijuana e crack. Per Forte stasera si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere.

mondragone gino forte arrestato camorra droga spaccio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it