Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Due discariche abusive a rischio roghi e diossina, il sindaco corre dal prefetto

31 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Conclusi i lavori in via Maestranze Edili e via Nocelle. Ieri mattina i responsabili dell’Astir Spa (società in House della Regione Campania) hanno riconsegnato le aree di Via Nocelle e via Maestranze Edili totalmente bonificate. Ricordiamo che le due aree su indicate erano ricettacolo di rifiuti tossici ed ingombranti oltre a cumuli di spazzatura che con gli anni è rimasta accumulata e soggetta ad ogni tipo di agente atmosferico. I dipendenti della società hanno effettuato una minuziosa opera di bonifica differenziando i rifiuti raccogliendoli per tipologia in big bag di un metro cubo ognuna. Il tutto nasce da un protocollo  d’intesa tra la società Astir Spa e il Comune di Casapulla. Il timoniere della società Astir senatore Franco Malvano e il sindaco Ferdinando Bosco coadiuvato dall’assessore Elpidio Gagliardi, hanno reso possibili tali intereventi. “Siamo riusciti , dopo trent’anni, a bonificare queste zone, che ormai erano diventate delle vere e proprie discariche a cielo aperto. L’incontro con i referenti dell’Astir e con il senatore Malvano è stato provvidenziale. La società, infatti, ci ha dato la possibilità, attraverso la convenzione che abbiamo stipulato, di effettuare questo risanamento che ci permette di progettare in queste aree delle piste ciclabili e pedonali”.
Cronaca Politica Casapulla Cellole Cellole Trentola Ducenta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.