Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

E` morto lo stilista casertano Angelo Mozzillo

26 / 12 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Da bambino aveva mosso i primi passi nel mondo della 'moda' grazie alla sua famiglia. Angelo Mozzillo, 48 anni, nato a Caserta ma cresciuto a Marcianise, aveva sempre sognato di diventare uno stilista 'di grido'. E con grande passione e fatica era riuscito a diventare una delle firme più apprezzate e promettenti del Sud Italia. Fin quando il destino crudele non ha deciso di spegnere la sua carriera proprio sul più bello. Un brutto male che da qualche tempo lo aveva colpito ha fatto fermare il suo cuore proprio oggi, giornata di Santo Stefano, dopo l'ennesimo ricovero all'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta. La salma giungerà venerdì al Duomo di Marcianise alle ore 12.00. I funerali saranno celebrati alle ore 15. Angelo Mozillo e%u0300 nato a Caserta nel 1965. La moda e%u0300 stata da sempre una tradizione di famiglia: da quando i suoi nonni erano rinomati tessutai. Formatosi nella prestigiosa Domus Academy di Milano, ha conseguito un master in comunicazione, produzione e retail; concludendo gli studi con risultati ec- cellenti. All’eta%u0300 di venti anni ha iniziato la sua carriera da fashion designer, lavorando da subito per due prestigiose maison di moda: Fernanda Gattinoni a Roma e Gianfranco Ferre%u0300 a Milano. La sua prima collezione, del 1992, dal nome Forme e Funzioni, presentata a Milano durante la fashion week, fu ap- prezzata dai buyers e department stores di tutto il mondo. La stampa non tardo%u0300 ad annoverarlo tra i talenti emergenti del panorama del Made in Italy e the “WWD America” dedico%u0300 un’intera pagina della rivista con il titolo di “The new talent in Milan”. Gratificato dai numerosi successi e dai risultati ottenuti, inaugura lo showroom in via Montenapoleone a Milano; non solo mero spazio espositivo ma luogo dove la moda e l’arte si fondono per la creazione di idee nuove. Vogue, Elle ed Amica seguono da vicino il percorso di Angelo Mozzillo sin dalla prima sfilata del 1998. Notti sensuali a Berlino, sfilate al Tempio di Adriano, Tacchi metropolitani ed un evento all’auditorium Renzo Piano in occasione dell’Alta Moda Made in Italy; sono solo alcuni degli happenings che vedranno Angelo Mozzillo protagonista della Haute Couture. Nel tempo, il nome di Angelo Mozzillo diventa garanzia assoluta di qualita%u0300 e stile permettendogli di consolidare la propria presenza sui mercati internazionali, ampliando la sua rete distributiva nelle piu%u0300 prestigiose boutiques e department stores di New York, Miami, Los Angeles, Londra, Dubai, Tokyo, Milano e Parigi; in un percorso “work in progress”.
marcianise angelo mozzillo morto stilista stilista milano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.