Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ecco chi è il nuovo comandante della polizia municipale di Casapulla

16 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Domenico Renga è il nuovo comandante della Polizia municipale del Comune di Casapulla. Per l’ufficiale dei vigili urbani, attualmente impegnato anche a Vitulazio e con un passato a Maddaloni, Capodrise e Piedimonte Matese, si tratta di un ritorno. Infatti, già un anno fa, aveva ricoperto questo importante incarico. Renga conosce bene il territorio e per dare continuità a quanto realizzato alcuni mesi fa, il sindaco Michele Sarogni ha deciso di rinnovare il rapporto di collaborazione. La prima uscita ufficiale del comandante c’è stata sabato scorso quando, proprio al fianco del primo cittadino, Renga ha partecipato alla cerimonia in memoria del musicista Pietro Musone presso il cimitero. «Sono a Casapulla – ha dichiarato il comandante della polizia municipale – da pochi giorni ed ho già iniziato a lavorare alacremente. In accordo con il sindaco e tutta l’amministrazione abbiamo stilato una road map con gli interventi da effettuare con somma urgenza, direttamente collegati alle maggiori esigenze dei cittadini. Inoltre, - continua Renga - effettueremo dei controlli sulla segnaletica orizzontale e verticale, sull’illuminazione pubblica e sulla presenza di buche lungo le arterie. Saranno attivati dei mirati servizi anche per verificare il rispetto delle norme in termini di pubblicità. Insieme agli altri uffici comunali lavoreremo per la realizzazione di progetti pianificati dall’amministrazione. A tutto questo aggiungeremo nuove attività in base a quelle che sono le esigenze dei cittadini. Il comando di polizia municipale – conclude l’ufficiale - sarà aperto sempre a tutte le persone, non solo per affrontare questioni legate alla viabilità, ma anche a fine sociale. Siamo pronti ad aiutare i cittadini ad affrontare e risolvere qualsiasi tipo di problematica».

 

casapulla comandante polizia municipale domenico renga vigili urbani michele sarogni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.