Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni, ore 22: A Caserta vota l`11% in meno rispetto al 2008. Record negativo a Castel Volturno. Ecco tutti i dati

24 / 02 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Affluenza in calo in provincia di Caserta per le elezioni politiche 2013. Al primo rilevamento, alle oer 12, infatti, si sono recati al voto in provincia appena il 9% degli aventi diritto, il 3 per cento in meno rispetto alle elezioni del 2008 quando a votare era andato il 12% degli elettori. A Caserta città i dati sono leggermente migliori (quasi il 13%) ma comunque il calo rispetto a cinque anni fa. Sotto al 10% invece Aversa, Mondragone e Marcianise. La percentuale piu' alta di elettori a Riardo col 15%, la piu bassa a Rocca d'Evandro col 3,63%.

ORE 19. Continua ad essere bassa l'affluenza in provincia di Caserta anche al secondo rilevamento di giornata. Il dato provinciale si attesa al 35%, quattro punti in meno rispetto al 2008. A Caserta città si è sfiorato il 40%, ad Aversa poco sopra il 31%, a Mondragone si è fermato al 30% ed a Marcianise al 32%. A Casa di Principe il dato piu' basso, con appena il 25% degli elettori che si sono recati alle urne, mentre quello piu' alto a Fontegreca col 52% di affluenza alle urne.

ORE 22. Aumenta il divario tra gli elettori del 2008 e quelli della prima giornata di elezioni 2013. In provincia di Caserta si e' recato alle urne il 45% degli aventi diritti, l'11% in meno rispetto a quelli che andarono a votare nel 2008. Il record negativo spetta a Castel Volturno, dove si e' recato alle urne appena il 35% degli aventi diritti. Bene, rispetto al resto, il Capoluogo con una percentuale che sfiora il 50%, comunque in calo.

Guarda i dati di tutti i comuni http://www.prefettura.it/caserta/static/elezioni/2013-02-24/votanti/votanti130224/Cvotanti020.htm
elezioni politiche caserta affluenza risultati risultati comune per comune
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.