Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni ad Aversa, Fratelli d'Italia lavora a due liste per le comunali

04 / 12 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ferve a ritmi serrati il lavoro di Fratelli d’Italia ad Aversa in vista delle amministrative del prossimo anno. In città il partito sta valutando un ampio ventaglio di possibilità per trovare la formula migliore che garantisca ad Aversa un sindaco autorevole e capace che possa esercitare efficacemente l’attività amministrativa, coadiuvato da una coalizione di eletti competente e rappresentativa della complessa realtà aversana. "Davanti alle scelte ondivaghe e tentennanti di vari settori del centrodestra cittadino - si legge in una nota del gruppo guidata da Antimo Menditto - Fratelli d’Italia ribadisce la propria ferma collocazione a destra e si propone quale fulcro attrattivo per costruire stabilmente una coalizione di centrodestra che confermi i risultati positivi già raccolti in passato ad Aversa, anche in considerazione del fatto che solo un progetto unitario, come sta avvenendo anche nel panorama nazionale, può rinsaldare l’elettorato e confermare la forza di una grande alleanza della destra italiana. L’adesione dei cittadini ad una simile prospettiva è evidente anche nell’entusiasmo che sta accompagnando la preparazione della lista che il partito guidato da Giorgia Meloni ha intenzione di presentare alle prossime elezioni, ad Aversa Fratelli d’Italia sarà presente con una sua lista che è costruita per ottenere una significativa affermazione, il radicamento della destra in città è tale che probabilmente anche il movimento Terra Nostra, lanciato proprio da Giorgia Meloni nelle scorse settimane, affiancherà con una propria lista, aperta al contributo della realtà civile, di lavoratori, professionisti e studenti, il progetto politico di Fratelli d’Italia per una nuova Aversa".  

aversa elezioni due liste terra nostra comunali candidato sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.