Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni, Barattini al fianco di Corsale per rilanciare Casagiove a partire dal rione Coccagna

23 / 04 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Valorizzare Casagiove, partendo dalla rivalutazione di un quartiere storico qual è il rione Coccagna. Con questo obiettivo scende in campo Marianna Barattini, una dei volti nuovi della politica casagiovese. Per lei è infatti la prima esperienza in ambito politico ed ha accettato la proposta del comitato civico “Casagiove, adesso!” poiché è rimasta folgorata dal progetto presentatogli dal candidato sindaco Roberto Corsale. Da madre di una bambina di quattro anni, vuole che il futuro della sua famiglia si sviluppi a Casagiove, per cui si augura che, con codesta coalizione, vengano creati i presupposti per un potenziamento della città a 360 gradi.  “La mia è una scelta nata quasi per caso – spiega la Barattini – mossa dall’immensa stima che mi lega a Roberto Corsale, ovvero il candidato sindaco di questo movimento, poi man mano confrontandomi con questo meraviglioso gruppo “Casagiove, adesso” mi sono appassionata sempre più a questo progetto fin ad esserne, non vi nego, perfettamente innamorata. Chi mi conosce bene sa che sono una persona molto determinata e passionale: se ci sto mettendo la faccia è perché credo fortemente in tutto questo. Ritengo che è giunto il tempo dei cambiamenti, è giunto il tempo di dar voce ai giovani che rappresentano il futuro. Casagiove è una città morta ed io credo nella sua rinascita, ma questo non accadrà mai se a governarci resteranno sempre le solite persone. Abbiamo bisogno di una mentalità nuova, una mentalità fresca e “Casagiove, adesso” ha partorito un vero e proprio programma rivoluzionario. Vogliamo ripartire dalle scuole, dai bambini, riportarli alla cultura, alla riscoperta delle proprie origini perché non dimentichiamoci che loro saranno gli uomini e le donne di domani. Però non vi nego che c’è dell’altro ed è una cosa che mi sta molto a cuore. Qualcuno diceva: “Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere” e le mie radici appartengono al rione Coccagna, un rione che negli ultimi anni è stato abbandonato a sé stesso e da dove molti giovani stanno appunto spiccando il volo perché purtroppo, pur lasciando qui le loro radici, non hanno motivi per rimanere. Dunque – conclude - è arrivato il momento di creare questi “motivi”. Casagiove, adesso ha bisogno di tutti noi per poter rinascere. Io ci credo”. Tra i tanti argomenti trattati, la Barattini focalizza la propria attenzione sul rione Coccagna. A tal proposito il comitato civico Casagiove Adesso pensa di rivitalizzare tale zona, attraverso la valorizzazione dell'Abetaia, l'apertura di uffici comunali, un circolo per gli anziani e soprattutto numerose iniziative culturali.

casagiove elezioni marianna barattini corsale sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.