Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

VERSO LE EUROPEE | Zannini chiarisce: "Con Patriciello è solo amicizia sincera. De Luca unico riferimento"

18 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Mancano 6 mesi alle Elezioni Europee 2019, ma la campagna elettorale è già nel vivo. La notizia di ieri, del pranzo di Giovanni Zannini con un gruppo di sindaci casertani della sua area, con l' Onorevole Aldo Patriciello (di Forza Italia), non ha affatto 'allarmato' il Consigliere Regionale di Mondragone, che smentisce qualunque 'ammiccamento' con il centrodestra e chiarisce il motivo dell' incontro con il Deputato Europeo molisano: "....offrire agli amministratori percorsi di interazione diretta con la Comunità Europea".

Non è chiaro però, perchè l' interlucutore europeo sia stato Aldo Patriciello e non Nicola Caputo del PD, partito politico che sostiene la coalizione del governatore della Regione campania, Enzo de Luca.

LA REPLICA - Caro Direttore, mi dispiace deluderti, ma oggi sono più convinto di prima a sostenere Enzo De Luca visti gli ottimi risultati amministrativi che si stanno producendo per la Campania ed in particolare per la provincia di Caserta.  I 115 milioni appena stanziati per la viabilità casertana (somma mai stanziata prima) ne sono la testimonianza. Ad Aldo Patriciello mi lega da tempo una sincera amicizia personale e nell’incontro di oggi - che aveva come premessa il giudizio positivo sull’operato dell’amministrazione De Luca - abbiamo cercato di comprendere come offrire agli amministratori percorsi di interazione diretta con la Comunità Europea.

giovanni zannini enzo de luca
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.