Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni, Abbate sfida Velardi: "Non sarà un'ingiustizia a fermare la mia candidatura"

28 / 04 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"C'e' chi sacrifica un'idea per paura di perdere, e perde la dignità e la battaglia. C'e' chi calpesta la dignità, propria e degli altri, per vincere con la prepotenza; e non è detto che vinca. C'e' chi per gli ideali di libertà, giustizia, democrazia, mette in gioco se stesso. Ecco, io l'ho fatto, mettendo a disposizione della Città quel  poco o tanto che sapró dare a Marcianise e ai suoi cittadini. Non sara' un'ingiustizia a fermare la mia candidatura. Di fronte alla prepotenza non chino la testa, vado avanti". Con queste parole, pubblicate su Facebook in nottata dopo una giornata di incontri e riflessioni, Dario Abbate ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Marcianise dopo che il commissario provinciale Franco Mirabelli, con un'accelerata inattesa, aveva ufficializzato la consegna del simbolo del Pd al giornalista Antonello Velardi, sponsorizzato da una parte del circolo di Marcianise.

marcianise dario abbate candidato sindaco partito democratico antonello velardi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.