Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Nasce tra i banchi del liceo Diaz il movimento 'Energia Caserta'. "Un vero progetto per i giovani"

10 / 07 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un pensiero alla maturità, un altro al futuro di Caserta. E’ un lavoro su doppio binario quello che hanno effettuato negli ultimi mesi Guido Alizieri, Pietro Pratillo e Serena Farina gettando le basi di Energia Caserta, un nuovo movimento politico che ha la bussola puntata verso le prossime elezioni amministrative del Capoluogo.

Un movimento di giovani, ma non solo per i giovani. I tre ragazzi, poco più che diciottenni e studenti del liceo Diaz dove in questi giorni hanno completato l’esame di maturità, mirano ad avere l’appoggio della città. “Noi saremo potuti andare via e costruire le nostre vite lontano da Caserta, dove è più semplice trovare spazi per noi ed opportunità. Eppure siamo ancora qua” afferma Alizieri citando Vasco Rossi. E proprio da Guido è partita l’idea: appassionato di politica, un passato da grillino e poi sostenitore di Enzo Bove alle ultime elezioni amministrative. “Era uno dei pochi volti nuovi - spiega - ma il suo ‘progetto per i giovani’ era per persone di 40 anni. Ed a noi 18enni chi ci pensa?”. 

Così è nata l’idea di creare un movimento fatto di ragazzi che lavorerà “ad un vero programma per ragazzi - aggiunge Pietro Pratillo - perché solo noi 18enni riusciamo davvero a capire le necessità dei 18enni. Non è possibile che a Caserta l’unica attrazione siano i bar, senza ulteriori spazi per incontrarci”. 

“Non possiamo immaginare che oggi va avanti solo chi ha la possibilità economica per mantenere un certo tenore di vita - spiega Serena Farina-. Dobbiamo creare le possibilità affinché la città si metta a disposizione dei ragazzi giovani dando loro strutture e servizi che oggi possono solo sognare”.

caserta energia caserta guido alizieri pietro pratillo serena farina movimento politico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it