Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Entra in un negozio e ferisce con un coltello i due commercianti

18 / 07 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Abbiamo le scatole piene, l'Italia deve sapere: Castel Volturno non merita questo", queste le parole di alcuni esponenti del Movimento Terra Di Riscatto.

Questa mattina sulla Domiziana a Castel Volturno, momenti di grande tensione. Un giovane nordafricano ha fatto irruzione, poco prima delle 9, all'interno di un negozio gestito da cinesi nei pressi della zona del Boschetto. Stando a quanto ricostruito il giovane brandiva un coltello: agitando la lama ha prima minacciato i presenti e poi è passato alle vie di fatto.
La coppia di titolari dell'attività commerciali è stata colpita dal malintenzionato. L'uomo è stato ferito al collo, mentre la donna al volto. Un agente della polizia municipale è riuscito a fermarlo anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini che si trovavano in zona in attesa dell'arrivo dei carabinieri. Da quanto emerso il raid al negozio cinese sarebbe stato preceduto da un'altra irruzione, stavolta all'interno di un bar, dove un immigrato ha distrutto alcuni arredi del locale scagliando una sedia. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Mondragone che hanno provveduto a fermare due giovani africani: la situazione è stata molto tesa per diversi minuti. 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it