Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

“I dispetti tra Renzi e De Luca lasciano la Campania senza una guida”

28 / 06 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“I dispetti tra Renzi e De Luca stanno lasciando la Campania, una delle regioni più importanti d’Italia, senza una guida. Siamo di fronte al massimo grado di irresponsabilità da parte del Partito Democratico, a tutti i suoi livelli”. Questa la dichiarazione del consigliere regionale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi. “Dopo la sospensione effettuata da Renzi, adesso De Luca si rivolge alla giustizia, sperando in un immediato accoglimento delle sue istanze. La verità è che questa guerra tra bande all’interno del Pd ha reso la Campania l’unica Regione d’Italia che non sa se e quando sarà governata e soprattutto da chi. Prima delle elezioni – ha proseguito Zinzi – avevamo annunciato l’insorgere di tutti questi problemi ma ci eravamo imbattuti da un lato nell’ingiustificata sicurezza di De Luca e dall’altro nell’ambiguità e nella superficialità di Renzi. Purtroppo i nodi sono venuti al pettine e la Campania, con tutti i suoi problemi e le sue emergenze da affrontare, è ancora senza una guida politico-amministrativa, a causa del totale dispregio degli interessi e dei bisogni dei suoi cittadini mostrato da De Luca e dalla sua maggioranza di centrosinistra”.

 

caserta sospensione de luca legge severino gianpiero zinzi matteo renzi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.