Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

DISASTRO FIRME PER LE PROVINCIALI | E' ufficiale: PD escluso. Fuori anche 2 candidati

18 / 09 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ora è ufficiale: il Pd perde una lista per le elezioni provinciali

Lo avevamo già anticipato, ma desso c'è anche l'ufficialità: la lista del Partito Democratico 'Democratici per Terra di Lavoro' è fuori dalle elezioni provinciali di Caserta. La commissione, dopo quasi tre giorni di lavoro, ha preso la sua decisione ritenendo "sussistenti" gli errori materiali commessi nella raccolta firme per le candidature degli esponenti di area Partito democratico e provvedendo, dunque, a ricusare la lista. A nulla è servita la memoria presentata nei giorni scorsi, nella quale erano state inserite

Il provvedimento sarà notificato al presentatore della lista, Franco De Michele, che adesso ha una sola strada percorribile: quella del ricorso al Tar Campania per cercare di ribaltare la decisione della commissione elettorale della Provincia. Ad oggi, comunque, tredici candidati sono fuori ufficialmente dalla competizione: Francesco Rosario Di Nardo di Santa Maria Capua Vetere, Imma Dello Iacono di Aversa, Raffaele Guerriero di Marcianise, Rosy Caparco, Vincenzo Guida di Cesa, Matteo Donisi di Caserta, Giuseppina Guarino di Cesa, Andrea Villano di Orta di Atella, Gennaro Iodice, Erika Alma di Aversa, Cecilia Natale, Angelo Tenneriello di Maddaloni, Giuliano Cipro.

Contestualmente sono stati esclusi dalle liste altri due candidati, Arturo Spina di 'Democratici per Caserta' e Stanislao Supino di Vairano per 'Liberi e Moderati': in entrambi casi non erano state rispettate le quote rosa.



 

elezioni provinciali partito democratico escluso
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.