Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

eToro: Il Trading Sociale e Copy Trading

14 / 08 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La rivoluzione che ha portato nel mondo del trading online la piattaforma di eToro si basa sul concetto di Social Trading.

Con lo studio dei trend e l’analisi tecnica, per i neofiti del settore, diventa difficile pensare a delle strategie di investimento efficaci senza fare degli errori.

Gli investimenti sbagliati, che si sommano al bagaglio di esperienza del trader facendolo crescere, sono difficili da evitare tanto quanto le truffe; non conoscendo il mondo degli investimenti in Borsa, molti provano ad utilizzare piattaforme di trading intuitive e certificate come eToro, senza nessun tipo di nozione finanziaria da cui partire.

Con il trading sociale le informazioni vengono da altri utenti più esperti, permettendo anche a chi non sa nulla di investimenti finanziari di effettuare operazioni ragionate, bypassando la fase di analisi tecnica e di studio dell’asset finanziario oggetto del gioco di borsa.

Essenzialmente, apprendere come funziona eToro e la sua innovativa funzione di CopyTrader, che ti permette di copiare in maniera automatica le performance d'investimento dei traders migliori, diventa più facile avendo accesso alla grandissima community dove vengono condivise le strategie di trading degli azionisti professionisti.

In questo modo le decisioni di investimento vengono realizzate sulla scia delle operazioni finanziarie di altri trader, più esperti e in grado di prevedere in modo più efficace ciò che avverrà nel mercato azionario.

Il sistema CopyTrader è uno dei servizi principali della rivoluzione fintech, motivo per cui il Broker eToro è considerato tra i leader europei del trading certificato; la funzione di copia consiste nello scegliere gli investitori da cui copiare la strategia, decidere in scala l’importo che si vuole “giocare” ed emulare tutto quello che fanno i trader copiati con un semplice clic, automaticamente, in tempo reale.

Contratti per Differenza (CFD)

Il 75% degli investitori retail, comuni risparmiatori che operano attraverso un intermediario per effettuare il proprio gioco di borsa, perde dei soldi con il trading CFD del broker eToro.

Se si è in grado però di affrontare l’alto rischio di perdere parte del capitale, questa piattaforma di trading, attraverso i Contratti per Differenza e tanta analisi tecnica degli asset, può portare grandi profitti.

Il CFD trading su eToro offre agli investitori opzioni che non sarebbero possibili con gli investimenti tradizionali in banca, infatti, sono diventati gli strumenti più diffusi con cui i trader online guadagnano su materie prime, azioni, criptovalute e indici.

Le operazioni con i CFD non implicano il possesso delle azioni reali e lavorano indipendentemente dal mercato finanziario, garantendo una flessibilità che l’investimento tradizionale non permette; veicolano l’accesso ai mercati esteri, all'investimento con leva finanziaria, al trading di azioni frazionate e consentono la vendita allo scoperto dei titoli.

Lo strumento di trading CFD, detto Contract For Difference (Contratto per differenza), è alla base della tecnologia di eToro, ed è proprio grazie ad essa che questo broker ha potuto offrire ai suoi clienti la possibilità di operare a commissioni zero sul valore dei molteplici asset disponibili:

  • Materie prime: anche energetiche, con una leva finanziaria ("leverage") alta; una possibilità di investimento dove si può acquistare o vendere titoli finanziari per una somma superiore al capitale posseduto, beneficiando di un profitto maggiore.
  • Azioni: con accesso ai mercati azionari globali.
  • Criptovalute: tutte le migliori, più stabili ed affidabili del settore monete virtuali.

Dopo aver scelto l’asset l’investitore azionario apre una posizione e imposta dei criteri con cui portare avanti il gioco di borsa: per esempio, se si tratta di una posizione ribassista o rialzista, la leva finanziaria e l’importo da investire.

Concordato nel CFD il prezzo di apertura della posizione e, se il contratto le prevede, accettate le commissioni aggiuntive (overnight), la posizione rimane aperta fino a quando l’investitore non decide di chiuderla a comando automatico, con il raggiungimento di un punto Take Profit o alla scadenza del CFD.

Se si chiude in profitto, la piattaforma di trading online paga il trader, se la posizione si chiude in perdita, il trader paga automaticamente la differenza al broker.

trading online
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.