Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Euro 2012, Italia-Croazia: pari amaro, Mandzukic risponde a Pirlo

14 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pareggio che sa di beffa per l'Italia: gli azzurri non vanno oltre l'1-1 contro la Croazia nella seconda giornata del gruppo C di Euro 2012. La straordinaria rete di Pirlo su punizione nel primo tempo fa sperare i ragazzi di Prandelli, che producono tanto ma non riescono a raddoppiare. E puntualmente nella ripresa arriva la rete di Mandzukic che fissa il risultato sul pareggio finale. Il cammino dell'Italia è ora tutto in salita: gli azzurri, con questo risultato, si portano a quota 2 punti mentre i croati vanno in vetta con 4 lunghezze in attesa della sfida tra Spagna e Irlanda. Il primo tempo è tutto di marca azzurra con Balotelli e Cassano che non riescono a sfruttare due buone occasioni per passare in vantaggio. Al 39' arriva la rete bellissima di Andrea Pirlo che, con una punizione a giro, trafigge Pletikosa sul palo coperto dalla barriera. Si va quindi all'intervallo con l'Italia che spreca troppo e non riesce a raddoppiare. Nella ripresa gli uomini di Prandelli rientrano poco decisi e sfiorano il gol soltanto con un gran destro di Balotelli al 61' da fuori area. Proprio l'attaccante del City viene sostituito al 70' e due minuti dopo si sveglia la Croazia che trova il pari grazie al gol di Mandzukic, bravo a sfruttare un bel cross di Rakitic e insaccare alle spalle di Buffon. Nel finale risulta inutile il forcing azzurro che non riesce mai a portare pericoli verso la porta croata. L'Italia ora, in attesa di conoscere il risultato della gara tra Spagna e Irlanda, dovrà cercare la vittoria nell'ultima partita contro gli uomini di Trapattoni.
Noi in Rete Santa Maria la Fossa San Tammaro Salute Salute paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.