Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

EVENTO A CASERTA | L' Ultramaratona 'La 6 Ore della Reggia'. Podisti provenienti da tutta Italia

07 / 03 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La grande attesa è giunta al termine. Il capoluogo di Terra di Lavoro è pronto ad accogliere gli highlander delle prove dure, estreme, ma sempre all’insegna dell’agonismo e del divertimento. Sabato 10 marzo è la volta de La 6 Ore della Reggia, l’ultramaratona giunta alla terza edizione, tappa valida per il 16° Grand Prix IUTA 2018. Manifestazione per nulla inusuale, è nata dalla brillante idea di Maria Vozza, ideatrice dell’evento e organizzatrice con Raffaele Iannitti, Ciro Pascarella e Agostino Rossi, con la collaborazione della Podistica Caserta. Davanti allo splendido scenario del Palazzo Reale, oltre 200 partecipanti saranno pronti sia a darsi battaglia, sia a trascorrere una giornata ricca di sport e intrattenimento lungo i campetti antistante la Reggia, dove sarà allestito un percorso misto di 1.280 metri tra basolato, cemento e sterrato. Oltre 200 iscritti, appunto, provenienti da ogni parte d’Italia, da Predoi a Lampedusa: un numero davvero alto per una prova del genere; saranno costantemente seguiti, fin dal ritrovo di Piazza Carlo III previsto alle ore 8:00, dall’imponente organizzazione che garantirà supporto tecnico, ristoro, assistenza medico-sanitaria e presenza di un’ambulanza attrezzata.

Sarà una grande giornata di sport per un evento sponsorizzato dagli imprenditori locali, seppur dopo aver corso il rischio di veder sfumare il progetto una piccola grande creatura che ha già assunto i connotati epici nelle precedenti edizioni. Sarebbe stato un peccato, Caserta avrebbe perso una grande occasione di ulteriore visibilità e rilancio anche a livello culturale. L’evento è caratterizzato dalla possibilità di scelta a seconda della gara per la quale ci si è iscritti: “6 ore”, “Staffetta 2x3 ore”, “Staffetta 3x2 ore”. Insomma, tre gare particolari – a discrezione dei partecipanti se e quando correre o procedere con una passeggiata –, distinte e al tempo stesso unite dalla granitica passione di atleti e tutta la macchina organizzativa, pronti ad accogliere appassionati e semplici curiosi per tutta la giornata. Ci saranno grandi nomi a sfidarsi tra i campetti della Reggia, a partire dal già campione italiano della 100 km Stefano Velatta, passando per il vincitore dello scorso anno Matteo Nocera, fino ad arrivare al beniamino di casa Leonardo Cecere.

La partenza è prevista alle ore 10, le corse non avranno limiti di chilometraggio. L’ultima mezz’ora di gara verrà segnalata da un primo sparo di fuochi, che verranno ripetuti quando mancheranno cinque minuti al termine. Musica e giochi vari faranno da contorno a un appuntamento unico del suo genere, destinato nel tempo a diventare una vera e propria tradizione sportiva casertana e nazionale. Non resta che passare idealmente la parola ai protagonisti: sabato non prendete impegni.

6 Ore della Reggia gara podistica ultramaratona
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.