Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Falciano del Massico, il Pd affonda l’amministrazione Gabbiano: ‘I cittadini non ne possono più’

06 / 04 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Lo sapevate che?”. Inizia così il manifesto affisso dal circolo del Partito Democratico di Falciano del Massico su tutto il territorio comunale, con il quale vengono messi in evidenza i danni che l’amministrazione “Gabbiano” sta arrecando alla comunità. “Non possiamo più permettere che si amministri un Paese in questa maniera - afferma Erasmo Fava, segretario cittadino del Pd - di concerto con il Consigliere comunale Corrado Freddino e con tutto il gruppo dirigente, sarà a breve organizzato un appuntamento pubblico con la cittadinanza, per mettere in piedi un’azione di forte protesta verso l’operato dannoso di quest’amministrazione. O il Sindaco decide di amministrare seriamente per il bene della collettività, oppure useremo ogni mezzo democratico per impedire ulteriori danni al nostro amato paese. I cittadini non ne possono più!”.
 
Le accuse. Il manifesto democratico evidenzia cinque problematiche: la gestione del palazzetto dello sport, che la giunta “sta regalando in cambio di 2500 euro l’anno” e che i democrat vogliono affidarlo alle associazioni pubblicando una manifestazione d’interesse; l’acquisizione con delibera  di Consiglio del tratto stradale da località pietra sbirri all’area Pip, fino ad oggi di competenza della Provincia, per il quale il Comune tra qualche anno non potrà più provvedere alla manutenzione per i fondi insufficienti; il mancato pagamento al Comune da parte della società vincitrice del bando per la gestione e ristrutturazione della Casa Albergo per Anziani, che deve all’Ente 18.000 euro; la mancata pubblicazione degli atti amministrativi della giunta Gabbiano; il continuo finanziamento del Comune all’agenzia Acsta, nonostante le dimissioni dei componenti e del direttore.
falciano del massico partito democratico manifesto lista gabbiano lista gabbiano erasmo fava
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it