Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

FALSA MOZZARELLA DI BUFALA | Sequestrati 500 chilogrammi: denunciato commerciante

03 / 07 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una massiccia operazione, questa mattina, messa in atto dai carabinieri della stazione di Macerata Campania, e dagli uomini del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Caserta per garantire i consumatori di mozzarella di bufala. I militari dell’Arma, coadiuvati dagli specialisti dei Nas, hanno infatti passato in rassegna alcuni caseifici siti nei paesi di pertinenza della caserma maceratese (Macerata Campania, Portico di Caserta, Recale).

Le ispezioni sono state molte approfondite allo scopo di tutelare i consumatori e la salute pubblica. Al termine dell’attività le forze dell’ordine hanno sottoposto a sequestro ben 500 chili di mozzarella “taroccata”. Stando a quanto emerso dall’attività di indagine, il prodotto che doveva essere di bufala, come indicato dall’apposito marchio, era stato in realtà realizzato con l’utilizzato del latte vaccino.

Il sequestro record di mezza tonnellata riguarda in particolare un caseificio molto noto della zona: il titolare dell’attività commerciale è stato inoltre denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

mozzarella SEQUESTRO caseificio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.