Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TRAGEDIA ALLA STAZIONE. Ragazzina di 14 anni muore travolta dal treno

10 / 07 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Recale ancora incredula per la morte di Federica Russo, 15enne, studentessa del Liceo Manzoni di Caserta, investita da un treno in corsa alla stazione di Recale nel tardo pomeriggio.
Una morte assurda che lascia sgomenti, un paese sotto shock. La giovane era con un amico seduta sulla banchina dei treni,e non ha fatto in tempo a scostarsi mentre il convoglio proveniente da Caserta passava.

In quel momento alla stazione era fermo sul binario opposto un regionale che andava a Caserta. E' probabile che proprio la presenza di questo convoglio li abbia tratti in inganno.
Una terza ragazza che era con loro ha dato l'allarme dopo aver udito la sirena del treno in arrivo, Federica non l'ha sentita perché pare stesse ascoltando la musica con delle cuffiette, mentre l'amichetto si è salvato perché si è accorto della grida dell'altra che hanno attirato la sua attenzione. Federica è stata risucchiata dal treno ed il suo corpo completamente straziato. E' morta sul colpo. Sul posto è giunta un'ambulanza del 118 di Marcianise, oltre ai carabinieri della stazione di Macerata Campania e la polizia. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un'inchiesta sull'accaduto: è stato ascoltato il macchinista, e la salma della povera Federica è stata trasportata all'istituto di medicina legale dell'ospedale di Caserta per l'esame autoptico.

federica russo incedinte recale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.