Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Nuova nube scura nel cielo tra Marcianise e Maddaloni. A fuoco un deposito di gasolio e almeno 8 container

05 / 08 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nuova nube nera nei cieli della provincia di Caserta. Nel primo pomeriggio di oggi, infatti, un incendio di vaste proporzioni è divampato in un’area periferica tra Marcianise e Maddaloni, per l’esattezza lungo la strada Provinciale 335, km 27,500, alle spalle del distributore Eni-Agip. Pare che le fiamme abbiano divorato diversi depositi, tra cui uno di gasolio, un altro di legno e un terzo di roulotte. Si parla anche di almeno 8 container andati a fuoco, nei pressi dello stabilimento “Bizzarro Autoservizi”. 

L’allarme scatenato dalla pericolosità dell’incendio ha richiesto l’intervento di vigili del fuoco da diverse aree del territorio: i soccorsi sono arrivati infatti da Marcianise, Caserta, Piedimonte Matese e persino da Napoli. Sul posto sono accorsi anche l’esercito e la polizia stradale. Otto le autobotti utilizzate per cercare di domare le fiamme, tra cui una da 28mila litri, destinata ai casi estremi. Uno dei vigili del fuoco operanti sul posto è crollato a terra per le esalazioni a livelli intollerabili e le temperature roventi. Immediato il trasporto dell’uomo in ospedale, grazie all’aiuto dei colleghi che lo hanno prontamente soccorso. Un’ennesima tragedia ambientale, resa ancora più insostenibile, infatti, dalle alte temperature che si stanno registrando in questi giorni.
Il proprietario dei depositi Pasquale Trombetta, attore di Marcianise, ha precisato che «si è bruciata una scarpata, erba secca, erbacce che non avrebbero dovuto esserci. Il vasto incendio ha creato dei danni molto seri ad un’attività proprio di Marcianise, la mia. Il vasto incendio ha distrutto il lavoro di due generazioni, quella di mio padre e la mia».
Al momento sono in corso le operazioni per la messa in sicurezza dell’area e si attendono i tecnici dell’Arpac per gli opportuni rilievi. La densa e scura nube sprigionata dalle fiamme ha interessato anche aree circostanti la zona del centro “Commerciale Campania” e de “La Reggia Outlet”.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it