Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Fondi per la sanit a Caserta, bocciata in Regione la mozione di Oliviero. La Bernabei (Cgil): "E` vergognoso"

23 / 11 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Bocciata in Regione Campania la mozione presentata dal consigliere regionale del Partito socialista Gennaro Oliviero che mirava a riequilibrare le risorse economiche e finanziarie destinate all’offerta sanitaria della Provincia di Caserta. Una scelta, quella dei consiglieri regionali del centrodestra, che ha fatto andare su tutte le furie Oliviero ed anche il segretario generale Cgil di Caserta Camilla Bernabei che ha dichiarato la sua amarezza per il comportamento del centrodestra,  che in aula non riuscendo a determinarsi, ha scelto l’escamotage del rinvio dell’argomento. “È una vergogna il comportamento adottato dal centrodestra, che in questa situazione ha dimostrato come la nostra provincia sia stata completamente “venduta” da certi politici per interessi personali. È inammissibile pensare che un’iniziativa sulla sanità casertana venga affrontata così da chi deve rappresentare i cittadini di questo territorio”. Molto più duro il commento di Oliviero: "Quella che poteva essere una bella giornata per Terra di Lavoro, invece, si è rivelata l’ennesimo bluff di una classe politica che sembra non avere a cuore il diritto alla salute dei nostri concittadini".
Caserta Politica sanità mozione mozione gennaro oliviero
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.