Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Fondi sovracomunali, l’affondo di Mastroianni: ‘Grazie a Di Muro, Santa Maria Capua Vetere sempre più esclusa’

16 / 10 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Questa volta è toccato al settore edilizia scolastica, ma il risultato non è cambiato: l’amministrazione comunale di sinistra Mattucci-Di Muro-Stellato, continua a dimostrarsi politicamente incapace di intercettare ogni seppur minimo canale di finanziamento al fine di portare sulla nostra città qualche risorsa estranea ai soldi comunali”. È l’affondo del coordinatore Pdl di Santa Maria Capua Vetere Salvatore Mastroianni, che poi spiega: “Nel mese di settembre l’amministrazione comunale decide almeno di partecipare, a differenza delle altre per le quali non si è nemmeno degnata di presentare richiesta, ad un bando promosso dalla Regione Campania e finalizzato a finanziare interventi di edilizia scolastica. Il 14 ottobre, con decreto N.107 viene sancita l’esclusione della nostra città da tale possibilità di finanziamento, in quanto non ammissibile. Tale episodio non fa altro che confermare la inadeguatezza e l’approssimazione politica che sta caratterizzando l’intera Amministrazione di sinistra Mattucci-Di Muro-Stellato da due anni a questa parte. Infatti puntualmente la nostra città o viene esclusa da possibilità di finanziamenti oppure addirittura non presenta neppure formale richiesta, come accaduto nel mese di luglio scorso per un bando relativo alle città dotate di un patrimonio storico e artistico considerevole Santa Maria Capua Vetere, città dell’Anfiteatro campano, del Mitreo, dell’Adriano, del Museo Archeologico e così via, non partecipò neppure al bando. Evidentemente i nostri amministratori considerano più utile e nobile trascorrere il tempo a decidere se “Tizio” o “Caio” devono o meno fare gli Assessori, se la “Sagra della cozza” dev’essere fatta a piazza Mazzini o in un rione periferico, o forse le importanti modalità per i concorsi per i balconi fioriti , piuttosto che attenzionare nella maniera dovuta i rapporti con gli Uffici sovracomunali e con i Tavoli istituzionali. Purtroppo la nostra città si ritrova a scontare continuamente la più assoluta assenza di una politica che si occupi del territorio e delle esigenze dei cittadini piuttosto che di aspetti che poco interessano nell’economia di Santa Maria Capua Vetere, ma l’inconsistenza politica di quest’amministrazione sta privando concretamente la nostra città della possibilità di poter concorrere all’assegnazione di risorse sovracomunali”.
comune santa maria capua vetere edilizia scolastica salvatore mastroianni salvatore mastroianni biagio di muro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.