Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

FORZA ITALIA | Dopo il definitivo 'schiaffo' di Trentola a Zinzi, Magliocca lancia la stagione congressuale

25 / 06 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Gongola il commissario provinciale di Forza Italia, Giorgio Magliocca. Dopo aver sostenuto al ballottagio di Orta di Atella, il candidato vincente Andrea Villano, arriva anche la vittoria con  l' ennesimo schiaffo all' ex collega di partito Giampiero Zinzi, con la vittoria a Trentola Ducenta del candidato Andrea Sagliocco (Zinzi sosteva il rivale Michele Apicella), il Presidente della provincia lancia la stagione congressuale.

"Il jolly dei congressi. Così si rianimano territori e partito. Da commissario provinciale di Forza Italia a Caserta ho lanciato due settimane fa la fase dei congressi per tornare a fare politica partendo dal territorio e per coinvolgere tutta la classe dirigente nelle scelte del partito".

Interviene così, nel dibattito interno a Forza Italia dopo i ballottaggi alle amministrative, Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta e commissario provinciale di FI.

E osserva: "Non si può chiedere un generico cambiamento senza partire da campanili e regioni: è lì che va individuato il punto di ripartenza di partiti e coalizioni. Se la Lega al nord è il maggior player del centrodestra, al sud è Forza Italia il perno: ragion per cui è la squadra l'elemento su cui investire, come dimostrano i risultati conquistati dal centrodestra che, ad esempio nella rossa Toscana, hanno portato ad un cambiamento epocale. Insistere su altri schemi senza comprendere l'obiettivo primario non è utile né allo sviluppo di Forza Italia né al futuro benessere della coalizione".

elezioni trentola andrea sagliocco giorgio magliocca forza italia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.