Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO FRANCESCO L’ultimo abbraccio degli amici. Don Antonello: “Un ragazzo coraggioso”

01 / 02 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una chiesa del Buon Pastore stracolma per l’ultimo abbraccio a Francesco Goglia, il ragazzo appena 18enne di Caserta, morto domenica dopo aver lottato contro un brutto male che lo ha portato via all’affetto dei suoi cari nel pieno della sua giovinezza. Tantissimi amici del liceo scientifico Diaz (e non solo) hanno voluto essere presenti nell’ultimo viaggio terreno di Francesco, per stare vicino ai genitori ed alla sorella, in questo momento drammatico. “A 18 anni - ha detto don Antonello Giannotti durante l’omelia - si è fatti per vivere non per morire ma Dio ci dice che ai suoi occhi non conta la quantità ma la qualità della vita. E Francesco era senz’altro un ragazzo giovane e semplice ma già brillante e coraggioso”. I palloncini bianchi sono volati al cielo al passaggio del feretro.

caserta francesco goglia morto funerali palloncini bianchi don antonello
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.