Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ARRESTATO AVVOCATO | Spaccio e detenzione di droga: giudicato con il rito abbreviato

20 / 05 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Questa mattina Francesco Granatello, il 39enne avvocato di Casagiove arrestato nella serata di sabato dai carabinieri della stazione di Macerata Campania per detenzione ai fini di spaccio, è comparso davanti al gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo nel centro di Macerata Campania a bordo dell’autovettura in uso, mentre cedeva ad un acquirente un involucro, contenere cocaina, per un peso complessivo di mezzo grammo, in cambio della somma di 20 euro.

La perquisizione personale ha permesso ai militari di rinvenire ulteriori 5 dosi della medesima sostanza stupefacente per un altro grammo e mezzo. A casa sono state trovate altre 3 dosi di cocaina per ulteriori grammi 1.32, una dose di marijuana del peso di grammi 0.35, una dose di hashish del peso di grammi 0.34, e la somma in contanti pari a euro 80, materiale da confezionamento ed un bilancino di precisione.

Granatiello, giudicato con il rito abbreviato in giornata, è stato condannato a un anno e 4 mesi di reclusione che però non sconterà avendo ottenuto le attenuanti generiche e il beneficio della sospensione della pena. Il gip ha anche riconosciuto lo “spaccio di lieve entità” (comma 5), in modo da tale da limitare la condanna. Granatello è tornato in libertà dopo un weekend trascorso agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Casagiove.

francesco granatiello arrestato droga
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.