Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Fratelli d`Italia-An, ecco i 46 `grandi elettori` delle primarie a Caserta. TUTTI I NOMI

24 / 02 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


È calato il sipario con entusiasmo sui sedici seggi sparsi in tutta Ia provincia di Caserta per le primarie di Fratelli d’Italia -AN. A poche ore dalla fine degli scrutini è già possibile visionare l’elenco degli eletti: in provincia di Caserta, il più votato è stato Gimmi Cangiano, leader attuale provinciale del Partito, che ha avuto 2634 prefernze. A seguire, l’ex assessore provinciale  Marco Cerreto con 1146 voti. Subito dietro l' ex Sindaco di Pignataro Giorgio Magliocca con circa 900 voti Tra le donne, invece,  il primato spetta a Rosaria Grillo (cognata di Marco Cerreto), con 922 consensi. Queste primarie hanno anche confermato, che la maggioranza del partito, per ora nella mani salde di Cangiano anche se nel prossimo futuro dovrà necessariamente fare i conti con la "quota Alemanno" (che si è attestata intorno al 30% degli eletti Ndr).

ECCO I NUOVI GRANDI ELETTORI DI FRATELLI D'ITALIA-AN
Antonio Barbarino
Andrea Boggia
Luigi Bologna
Fulvio Campagnuolo
Gimmi Cangiano
Antonio Cappiello
Raffaele Carbone
Francesco Caterino
Raffaele Caterino
Maddalena Cecere
Marco Cerreto
Francesca Cicchella
Luigi Cipullo
Francesco Corvino
Agostino Crisci
Danila De Cristofaro
Giuseppe De Lucia
Raffaele Del Giudice
Finizio Di Tommaso
Andrea Fusco
Paolo Golino
Silvia Gravante
Rosaria Grillo
Mina Iazzetta
Giovanni Innocenti
Tammaro Iovine
Giorgio Magliocca
Mariarita Magnotta
Giovanna Maietta
Stefano Mariano
Antimo Menditto
Raffaele Miele
Antimo Nocera
Marco Penna
Mario Pillani
Raffaele Porfidia
Salvatore Riccardi
Filomena Riccio
Luigi Roma
Vincenzo Romagnuolo
Ciro Rossi
Antonio Santagata
Francesca Schettino
Fabio Scalzone
Elena Severino
Danila Trombetta
Diego Ventriglia
alleanza nazionale fratelli d`italia primarie eletti eletti caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.