Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

NUOVO IMPIANTO DI RIFIUTI | La Regione convoca gli imprenditori. ECCO CHI SONO

07 / 07 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dalla Regione arriva una nuova mazzata nell' ambito degli impianti dei rifiuti. Con una nota inviata a diversi enti (tra cui Comune, Provincia, Arpac, Asl, Ato Rifiuti e Consorzio Asi), la Regione ha infatti reso nota la convocazione di una conferenza dei servizi il prossimo 24 luglio.

Al centro dell’incontro ci sarà la richiesta da parte della ditta ‘Fratelli Esposito Import Export srl’ dell’autorizzazione unica per la realizzazione e gestione di un nuovo impianto di rifiuti non pericolosi da insediare proprio nella zona industriale Asi Sud di Marcianise.

I Fratelli Esposito, noti imprenditori maddalonesi, nel settore degli abiti usati e da qualche anno proprietari della catena di negozi di abbigliamento Expò ubicati anche a Caserta e Santa amria Capua Vetere. Furono i grandi sponsor politici e fautori dell' elezione dell' ex sindaco di Maddaloni Rosa de Lucia.
 
LA CONVOCAZIONE - La Direzione Generale del Ciclo Integrato delle acque e dei Rifiuti della Regione Campania ha convocato per il giorno 24/07/2018 alle ore 10.30 presso la sede della Regione Campania, U. O. D. “Autorizzazioni Ambientali e Rifiuti – Caserta” sita in San Nicola La Strada (Caserta), viale Carlo III n.153, ex C.I.A.P.I., 1° Piano Sala Riunioni, per l’esame dell’istanza relativa al rilascio dell’autorizzazione unica per la realizzazione e gestione di un nuovo impianto di rifiuti non pericolosi, da ubicare nel Comune di Marcianise (Caserta) Zona Industriale ASI Sud, per procedere ad un contestuale esame degli interessi coinvolti. La Conferenza (leggi qui), ai sensi dell’art. 14 e seguenti della Legge 7 agosto 1990, n. 241 s.m.u., sarà presieduta e introdotta dal dirigente della Regione Campania, dr. Luca Scirman, vista l’istanza e le integrazioni presentate dal legale rappresentante della ditta. A richiedere l’autorizzazione è la società a responsabilità limitata Fratelli Esposito Import-Export, con sede a Valle di Maddaloni (Caserta), Via Comunale Votta (Consorzio Archo – Lotto 7) che con istanza del 31 luglio 2017 aveva chiesto ala Regione Campania la verifica dell’assoggettabilità alla VIA (leggi qui) a firma del legale rappresentante della società Carmine Esposito.

L' AZIENDA -  F.LLI ESPOSITO IMPORT EXPORT SRL è oggi un’azienda nell’ambito della gestione e del recupero di indumenti usati. Ubicata in Valle di Maddaloni su una superficie di 15.000 mq la società impiega una forza lavoro di 160 dipendenti per la selezione di 15.000/16.000 tonnellate di indumenti usati all’anno. Nel 2012 l’azienda ottiene con grande soddisfazione l’Autorizzazione della Regione Campania – D.D. n. 183 02/08/2012 – grazie alla quale diviene impianto di stoccaggio e recupero di rifiuti tessili non pericolosi per lo svolgimento di operazioni di recupero identificate dai codici R-13, R-3 e D15 per un quantitativo annuo di 42.000 tonnellate”.

IMPIANTI RIFIUTI FRATELLI ESPOSITO MADDALONI VALLE DI MADDALONI
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.