Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Frenata delle trattative Blg-Jabil: 40 dipendenti iniziano la protesta ad oltranza

30 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Purtroppo lo stato di incertezza che imperversa sui destini lavorativi dei 41 dipendenti di BLG Logistics continua a destare molte preoccupazioni in quanto da una parte c'è un’azienda, la Jabil che dichiara che le trattative per arrivare ad un accordo con BLG sono ancora aperte mentre da parte di quest’ultima emergono realta’ ben piu’ preoccupanti per quanto riguarda la lettera appena ricevuta da parte di Jabil. Infatti sembrerebbe che questa lettera metta fine in maniera definitiva alla collaborazione nata dal lontano 2005 con Siemens e poi proseguita con Jabil. Pertanto visto il perdurare di questo preoccupante stato di incertezza e l’avvicinarsi in maniera molto repentina del 30 giugno da oggi iniziera' una protesta ad oltranza fino a quando non si avranno risposte certe e sicure sul futuro dei 41 lavoratori.
Marcianise Economia Cultura Salute Salute camorra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.