Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

NOTTE DI PAURA | Due boati hanno svegliato di soprassalto i residenti: "Bombe o il terremoto" ?

22 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una notte di paura, a Caserta. Una scarica di tuoni e fulmini capace di svegliare l' intero quartiere alle 5:15. Troppo forti quei boati seguiti a quella luce che rischiarava la notte a ogni lampo. “Sembrava un terremoto” dicono a poche ore dall’evento che ha provocato alcuni danni. I fulmini hanno bruciato caldaie elettriche e modem, facendo saltare la corrente in alcune zone dalla notte e fino alle 8:00 del mattino. 

Il black out è invece durato diverse ore più o meno fino alle 8:30, quando i tecnici dell’Enel hanno ripristinato la linea, evitando conseguenze peggiori per i cittadini costretti a stare senza elettricità.
Ma la conta dei danni non è breve. Vengono segnalate lampadine esplose all’interno di abitazioni, modem letteralmente bruciati oppure esplosi, caldaie per riscaldamento in tilt, televisori, frigoriferi ed altri elettrodomestici fuori uso.
“Una cosa mai vista” hanno commentato alcuni cittadini. “Da far spavento, sembravano due bombe. Abbiamo avuto tanta paura” hanno riferito altri residenti, passato lo spavento per quanto accaduto. 

 

fulmini caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.