Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Furti e raid vandalici, allarme a Casapulla. Nel mirino il Mary Park ed il Parco Moselli

23 / 02 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Allarme microcriminalità a Casapulla, i residenti chiedono maggiori controlli. A finire nel bersaglio di vandali, ancora sconosciuti all’autorità giudiziaria, sono due zone di Casapulla in particolare: il Mary Park e il Parco Moselli che da qualche anno è diventata una delle aree residenziali più popolose del comune. Non solo furti in appartamenti, ma anche atti vandalici ai danni di automobili si stanno verificando da settimane nella zona e gli abitanti sono inermi di fronte al proliferare di tali episodi. A denunciare i fatti è Antonio Luciano, amministratore di alcuni condomini del quartiere, che si fa portavoce della preoccupazione orami diffusa in tutto il rione visto che più volte è stata denunciata la necessità di svolgere controlli e pattugliamenti da parte delle forze dell’ordine. “Siamo abbandonati da tempo – dichiara Luciano – poiché abbiamo chiesto che l’area venga pattugliata per garantire un livello di sicurezza e quindi di vivibilità alle tantissime famiglie che vivono in zona e manifestano apprensione per quanto sta accadendo. Siamo diventati vittima di furti in casa, i cancelli elettrici vengono rotti da sconosciuti di notte e soprattutto le nostre autovetture vengono forzate per portar via anche oggetti banali e poco costosi quali giubbini e stereo. Siamo stanchi e chiediamo di essere ascoltati”.
casapulla furti in casa mary park parco moselli parco moselli antonio luciano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it