Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

LINCIATO DALLA FOLLA | Tenta di rubare l' auto alla stazione: calci e pugni al ladro

02 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E’ stato solo grazie alla Polfer che un ladro d’auto Mario Forino, 40enne pluripregiudicato napoletano, ha evitato il linciaggio per mano di una folla inferocita che poco prima aveva assistito al suo colpo, messo a segno aggredendo una donna. L’episodio è accaduto davanti la stazione ferroviaria di Caserta. La signora, 46 anni, stava aspettando la figlia quando il ladro, un napoletano di 39 anni, l’ha aggredita costringendola a consegnare le chiavi della vettura. La vittima, tremante, ha chiesto aiuto a una pattuglia della Polfer che mentre stava raccogliendo le informazioni ha notato l’uomo alla guida dell’auto rubata che cercava di fuggire.

Il ladro, però, per eludere l’alt, è finito contro una macchina in sosta. E’ stato allora che è scattata la reazione di un gruppo di cittadini che aveva assistito al furto: l’hanno raggiunto e colpito ripetutamente con calci e pugni. Gli agenti, a fatica, sono riusciti a strapparlo dalle mani degli assalitori. Il Forino, dopo essere stato medicato per le lesioni  derivanti  dai colpi subiti, è stato   condotto presso la Casa Circondariale di S. Maria Capua Vetere.
stazione caserta rissa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.