Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Furto di energia, si aggrava la posizione di una ragazza di 28 anni

30 / 01 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri del Comando Stazione di San Prisco hanno dato esecuzione all'ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dalla Corte di Appello di Napoli, confronti Maria Ciurar di 28 annirumenadomiciliata a Curti, in atto sottoposta alla misura cautelare dell'obbligo di dimora proprio nel comune di Curti. Il provvedimento è scaturito dalle segnalazioni effettate all'autorità giudiziaria dai militari dell'Arma per le inosservanze alle prescrizioni imposte nonché per il deferimento in Stato Libertà per furto di energia elettrica commesso il 19 gen 2015. L'arrestata è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.

 

curti furto energia elettrica arrestata ragazza carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.