Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Giallo al Comune di Casapulla, scomparsa l’esenzione per le famiglie in difficoltà: la denuncia di Martusciello e Sorbo

12 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nel corso dell'ultimo consiglio comunale di Casapulla fu presentato il regolamento della tassa senza l'esenzione per le famiglie con difficoltà economiche, cosi come invece approvato a maggioranza dalla precedente commissione Regolamenti e Statuto. L'opposizione fece notare l'anomalia, ottenendo le rassicurazioni del segretario comunale circa una successiva convocazione della commissione per inserire la modifica nel regolamento. La minoranza per non bloccare i lavori approvò il regolamento. Visto il trascorrere dei mesi, i consiglieri comunali Andrea Martusciello e Michele Sorbo (Cittadini Attivi)  hanno presentato formale istanza per giungere all'integrazione dell'atto. "Chiediamo che venga ripristinato quel punto così come da loro promesso in aula, anche perchè per spirito di collaborazione non ci siamo opposti all'approvazione del regolamento cosi come presentato e avevamo le carte in regole per far slittare l'intera seduta di Consiglio perchè non si è mai visto che un regolamento approvato in commissione arrivi in aula modificato, anche perchè si tratta di un punto importantissimo visto che andiamo ad esentare nuclei familiari in condizioni disagiate economicamente" ha dichiarato Martusciello. "Ci hanno fatto accettare un regolamento diverso da quello approvato in sede di commissione. Non è stata una cosa molto corretta nei confronti dei componenti della minoranza. La stessa segretaria comunale ci ha comunicato che da ora in poi tutti i documenti delle commissioni dovranno essere firmati pagina per pagina, proprio per evitare che si verifichino nuovamente situazioni del genere. Aspettiamo adesso che convochino la commissione per rimediare all'errore" ha aggiunto Sorbo.

casapulla giallo comune esenzione andrea martusciello michele sorbo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.