Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Giornata Nazionale dello Sport, al via la IX edizione

29 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


 Domenica 3 giugno a Caserta e in numerosi Comuni di Terra di Lavoro, che hanno aderito all’ iniziativa, si svolgerà la “Giornata Nazionale dello Sport”, promossa dal Coni, giunta alla nona edizione. Il Coni, attraverso i propri Comitati periferici con la collaborazione delle Federazioni Sportive Nazionali e degli Enti di Promozione Sportiva, coinvolge numerose amministrazioni comunali nell'organizzazione di eventi e manifestazioni aperte a tutti: tornei giovanili, gare ciclistiche, regate, esibizioni ginniche, gare di nuoto, maratone, partite di calcio, basket, etc. L'iniziativa, sostenuta da ANCI, UPI e Coordinamento delle Regioni, coinvolge, al momento, circa 2000 Comuni in tutta Italia. Il tema scelto quest’anno, accompagnato dallo slogan “I speak sport. E tu”, in concomitanza con l’appuntamento della XXX edizione dei giochi olimpici di Londra, per celebrare la nona edizione della manifestazione, richiama il concetto dello sport come valore universale che parla di valori come lealtà, rispetto, disciplina, impegno, determinazione, gioia. “Una lingua –sottolinea il presidente del Comitato Provinciale Coni di Caserta Michele De Simone- quella dello sport che accomuna le età, le nazionalità, i grandi campioni e gli appassionati sportivi di tutti i giorni, facendoli sentire protagonisti di un mondo che si alimenta di amicizia, tolleranza, solidarietà, autodisciplina e responsabilità. Contenuti fondamentali questi, anche nel contesto più ampio della società civile, con lo sport che diventa strumento di confronto, di crescita e di comprensione”. Oltre agli appuntamenti in programma in numerosi centri della provincia, come è ormai collaudata tradizione a Caserta, nei giardini reali di piazza Carlo 3° antistanti la Reggia, verrà organizzata domenica dalle 9 alle 14 la Giornata provinciale con intermezzi sportivi e spettacolari affidati a varie discipline e con originali fuoriprogramma, che vedranno quest’anno protagonista il Corpo dei Vigili del Fuoco atteso alla kermesse con uomini e mezzi, impegnati in dimostrazioni e simulazioni di attività di servizio. “Ogni volta -ricorda De Simone- abbiamo puntato su un partner istituzionale di livello come lo scorso anno la Brigata Bersaglieri Garibaldi, e prima ancora la Polizia di Stato, la Scuola di Aeronautica, la Protezione Civile. Per l’attuale edizione c’è stata la piena disponibilità del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, guidato dall’ingegnere Mario Falbo, che coglieranno l’opportunità della Giornata dello Sport per mostrare al pubblico ed agli sportivi le loro capacità operative”. Una ventina i punti sport sistemati sui prati e nei viali dei Campetti, tra cui particolarmente atteso l’angolo allestito dall’Associazione Arma Aeronautica, guidata dal generale Elia Rubino, con aeromodelli in volo e statici ed altre sorprese molto spettacolari legate appunto alle evoluzioni di velivoli ed elicotteri. A completare il parterre motoristico anche le splendide auto e moto d’epoca del Camec di S. Maria C.V., la più antica e blasonata associazione di collezionisti di vetture antiche, guidata dall’appassionato presidente Giacomo Roccatagliata. Numerosi gli stand degli organismi che collaborano con il Coni, tra cui l’Unicef, l’Europe Direct della Provincia, la Croce Rossa Italiana.
Caserta Sport S.M.C.V Salute Salute camorra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.