Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Giunta a Marcianise, Tartaglione (Fratelli d`Italia): `L`accordo sugli assessori è lo stesso di luglio. Settimana prossima si chiude`

10 / 10 / 2013

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si avvicina sempre di più il momento della verità a Marcianise. Per la prossima settimana deve essere convocato dal sindaco Antonio De Angelis il vertice decisivo con le forze di maggioranza che hanno sostenuto la sua candidatura per chiudere definitivamente la partita sulla giunta. Che avverrà attraverso due passaggi: il primo, l'azzeramento dell'attuale esecutivo di tecnici creato lo scorso luglio dal neurologo contro la volontà dei partiti; il secondo, con la nomina dei nuovi assessori. Dalle notizie circolate nelle ultime ore si parlava di un accordo raggiunto, con l'esclusione, a sorpresa, di esponenti di Fratelli d'Italia (leggi qui). Ma Enrico Tartaglione, coordinatore cittadino del partito, non è convinto che sia così. Anzi: "La settimana prossima avremo un incontro col sindaco che dovrà procedere all'azzeramento dell'attuale giunta ed alla ratifica dell'accordo politico che - sottolinea - non è altro che quello che abbiamo definito a luglio". Quindi, oltre ai quattro assessori per Pdl e Marcianise Più, ce ne sarebbe un altro a disposizione di Fratelli d'Italia, oltre al vice sindaco Enrico Accinni in quota al sindaco. Resterebbero, dunque, fuori dall'esecutivo Paride Amoroso di Forza Italia e Giuseppe Rivellini di Sci, che, oltre ad aver beneficiato delle presidenze di due commissioni consiliari, potranno avere anche delle deleghe da consigliere. "E' su queste basi che andremo all'incontro col sindaco De Angelis - riprende Tartaglione- e le entrate a pieni uniti degli ultimi giorni non stanno facendo altro che rallentare questo percorso. Ma noi siamo convinti che oggi la politica debba tornare in Comune, perché oggi non c'è. Del resto o si fa così o si va a casa, ma non perché saremo noi a mandare via il sindaco. Se non dovesse essere ratificato l'accordo politico, infatti, spetterebbe a De Angelis trovare una nuova maggioranza. Noi siamo convinti che Marcianise abbia bisogno di un'azione politica ed amministrativa forte e, soprattutto, di una cabina di regia che possa programmare il futuro della città. Se tutto questo non verrà fatto, allora è normale che bisognerà percorrere altre strade".
marcianise giunta azzeramento nuovi assessori nuovi assessori fratelli d`italia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.