Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Gli studenti di San Leucio, Aversa e Castel Volturno sulle orme di Keith Haring tra arte, musica e danza

09 / 11 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Reggia di Caserta si è fatta teatro di un importante incontro culturale che ha visto coinvolti, e al contempo protagonisti, oltre 100 studenti provenienti da sei differenti Licei Artistici del territorio campano. Nella Sala Bianca del Palazzo Vanvitelliano sono stati installati pannelli di 2x2.5 metri, ove è stato chiesto ai giovani di rappresentare e reinterpretare "l'arte di strada" seguendo le orme del noto artista Keith Haring, le cui opere,dal 1 Giugno scorso, sono in mostra presso la Reggia. Haring, pittore e writer statunitense, è stato uno degli esponenti più singolari del graffitismo di New York durante il boom del mercato dell'arte degli anni '80, ed è proprio sui colori utilizzati dall'artista misti ai suoi particolari tratti, che gli studenti degli Istituti di San Leucio, Aversa, Castel Volturno, Maddaloni, Santa Maria Capua Vetere e Sessa Aurunca, si sono basati per sviluppare le loro creazioni, veri e propri lavori che hanno come scopo la sintesi di due stili diversi e distanti tra loro: l'arte barocca del palazzo borbonico e la street art americana. Questo evento, promosso dalla Soprintendenza di Caserta, è stato pensato non solo per dare voce e possibilità di espressione agli studenti, ma anche e soprattutto per avvicinare all'arte chiunque sia interessato. L'ingresso alla mostra, aperta al pubblico già da domani, sarà possibile solo su prenotazione al numero 0823 277336, e durerà fino al 30 Novembre: si concluderà con un particolare evento di chiusura,"Finissage", previsto per il 28 Novembre.
Caserta Eventi aversa castel volturno castel volturno san leucio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.