Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Gps? Vede Caserta grazie alla Reggia

22 / 04 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nell'orologio di Palazzo reale il riferimento. Un pomello d'ottone sul muro della caserma Pollio l'altro punto di rilevazione

CASERTA — Latitudine 41° 4' 0'' N - Longitudine 14° 20' 0'' E: questa è Caserta sulle carte geografiche militari, nei punti di riferimento aeronautici; insomma la sua posizione sullo stivale e sulla sfera terrestre. Quali i punti di riferimento per la rilevazione? Due: l'orologio del frontone della Reggia e un pomello di ottone posto a venti centimetri da terra sul muro di cinta della caserma Pollio, sotto il numero civico 4 di corso Trieste. Sembra un moncone di un tubo, come i due vicini del gas, ma all'ingrandimento vi si legge ‘‘Istituto Geografico Militare - Caposaldo di livellazione''. Un segnale, come le pietre miliari, il sistema degli antichi e ‘‘modernissimi'' Romani. La Caserta delle curiosità geografiche è emersa nella conversazione tenuta dal generale Elia Rubino, da qualche anno in quiescenza dall'Aeronautica militare, nell'ambito della ‘‘Settimana della cultura''. La Reggia — una delle tante originalità raccontate da Rubino — fu voluta dai Borbone in un territorio che ancora oggi, salvo guasti, è un sorta di Eden. Luigi Vanvitelli la progettò tenendo presente le coordinate del solstizio d'inverno. Il palazzo reale ha un'altezza ai tetti, rispetto al piano, di 45 metri e le falde dei tetti hanno una inclinazione di 25°, la stessa del sole al solstizio. Fino al 21 dicembre il sole è sotto le linea dei tetti, il giorno dopo, lentamente, comincia a emergere dai tetti e comincia a illuminare androni e cortili. Vanvitelli, riferendosi anche all'astronomia, volle così dare alla Reggia il suo significato di rinascita, come appunto il sole rinasce dopo la sosta invernale. Il clima di Caserta? Tra i migliori della penisola, stante la collocazione poco sotto la linea che taglia lo stivale — diciamo al polpaccio — e che è di 126 chilometri tra Gaeta e Vasto, la più corta.  
Caserta Cronaca reggia gps gps
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.