Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Si nasconde per non essere catturato, scatta l’arresto per TRUFFA

21 / 10 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nel pomeriggio di ieri, in Grazzanise, la Polizia di Stato di Caserta ha proceduto al rintraccio ed all’arresto del latitante ABBATE Giovanni, classe’65, in quanto raggiunto da ordine di esecuzione per la carcerazione n. 1053/2017 SIEP, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano – Ufficio Esecuzione – il 5.11.2017.
L’ABBATE, nel corso degli ultimi anni, aveva posto in essere una serie di condotte configuranti i reati di falso, truffa in concorso e ricettazione, per le quali dovrà espiare la pena di 5 anni, 9 mesi e 29 giorni di reclusione.
Il personale della Squadra Mobile di Caserta, dopo un’accurata attività di indagine ed una serie di appostamenti nei luoghi frequentati dai parenti del ricercato, riusciva ad individuare il luogo esatto in cui l’ABBATE si era nascosto per sfuggire alla cattura.
Dopo le formalità di rito, il predetto è stato condotto presso il carcere di S. Maria C.V

Grazzanise Arresto Polizia Stato Truffa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.