Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Guerra tra sindaci, De Lucia di San Felice attacca De Lucia di Maddaloni: "Il suo Comune mi deve 4 milioni di euro"

29 / 08 / 2013

|

Francesca Pagano

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pasquale De Lucia "esterrefatto" per le accuse lanciate nei suoi confronti dalla collega di Maddaloni Rosa De Lucia e pur ribadendo la stima nei confronti della collega ci tiene a fare alcune precisazioni. “Visto le scempio della gestione dell’ambito sociale degli ultimi anni - afferma il sindaco di San Felice - e data l’importanza del terzo settore, avevo chiesto al sindaco di Maddaloni una riunione propedeutica tra sindaci e non delegati al fine di concordare per il futuro e dare dignità al valore delle politiche sociali. Mi è stato negato per via di altri impegni. Non è consentito che, in una prima riunione di comitato istituzionale, si possa scavalcare l’ argomento all’ordine del giorno e passare alla sottoscrizione della convenzione. Non ci sto a  a  legittimare atteggiamenti del genere ed in ogni caso non mi pare che nessuno abbia  mai detto però, di non volere aderire all’ambito C2”. Pasquale De Lucia avverte altresì l’esigenza di dover rispondere alle affermazioni relativamente ai debiti sanfeliciani dichiarati dalla De Lucia, per  700mila euro: “Dal 2002 ho sempre previsto in bilancio la quota dovuta all’ambito; e il  comune di Maddaloni non dovrebbe essere legittimato a parlare di debiti perché ne ha svariati nei confronti del nostro comune. Ricordo alla collega che il Comune di Maddaloni deve al Comune di San Felice a Cancello ben 4 milioni di euro per la fornitura dell’acqua salubre del Serino”. Il primo cittadino sanfeliciano inoltre, smentisce ed è adirato rispetto alle accuse mosse in merito alle consultazioni telefoniche che si sarebbero avvicendate durante la riunione del coordinamento tra l’assessore delegato Monica Ippolito ed il sindaco stesso: “Posso assicurare che non ho ricevuto nessuna telefonata in merito. Quando delego, la delega è totale, pertanto sono costretto a smentire- e proseguendo, si rivolge al sindaco Rosa De Lucia- dovrebbe relazionarsi meglio al suo delegato, dato che anche lei era assente, prima di fare delle dichiarazioni".

san felice a cancello maddaloni pasquale de lucia rosa de lucia rosa de lucia socio-sanitario
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.