Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

GIALLO | 20enne rinvenuto impiccato in un locale

16 / 03 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Scappato dalla guerra nel suo paese era venuto in Italia per trovare una speranza di vita. Invece ha tovato la morte. Heppy, un ragazzo di soli 20 anni di origine nigeriana, è stato trovato morto nella struttura che ospita la cooperativa Apeiron a Pignataro Maggiore, nei locali che ospitavano gli immigranti.

Il corpo del giovane è stato trovato impiccato al piano inferiore della struttura, probabilmnete è sceso durante la notte mentre i compagni dormivano. L' ipotesi più probabile, per ora, è quella del suicidio anche se non si escludono altre piste. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Capua, che non escludono alcuna ipotesi. I militari stanno raccogliendo le testimonianze dei presenti per le indagini. 

 

 

20enne morto casa immigrato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.