Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Hogan false, che business per i commercianti `ufficiali` con un guadagno del 450%

11 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un business enorme, ben oltre ogni più rosea aspettativa. E' quello delle griffe false, in particolare delle Hogan, che sta emergendo grazie al lavoro solerte della Guardia di Finanza. Le fiamme gialle di Caserta ed Aversa nelle ultime settimane hanno iniziato una vera e propria battaglia contro il mercato nero, intensificando i controlli e scoprendo una vera e proprie economia parallela. Le indagini, per il momento, hanno portato al sequestro di fabbriche per la produzione di scarpe Hogan contraffatte, ma non sono escluse novità importanti. Perchè ora l'inchiesta potrebbe allargarsi anche ai commercianti ufficiali, quelli che invece di farsi arrivare gli stock dalla casa madre, preferiscono il mercato illegale. Anche perchè il guadagno è enorme. Le scarpe Hogan contraffatte hanno un costo di produzione di 25 euro e vengono rivendute a 35 euro. E mentre sulle bancarelle e nei mercati del falso si trovano a 50 euro, nei negozi il loro costo parte dai 150 euro a salire. Basta fare due conti per capire il business per i commercianti 'ufficiali': un guadagno netto del 450% su ogni paia di scarpe venduto, un introito che nessuno mercato, se non quello illegale, ti può garantire. Peccato che, così facendo, si uccide l'economia.
Caserta Cronaca Aversa Sessa Aurunca Sessa Aurunca Pratella
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.