Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L' EROINA CONTINUA AD UCCIDERE | Muore di overdose nell'hotel reso famosa da Gomorra

18 / 02 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' stato trovato riverso a terra senza vita al primo piano dell'Hotel Boomerang di Castel Volturno. Una vera e propria tragedia quella che hanno scoperto i carabinieri nella giornata di ieri.

L'uomo, un 40enne di Bellona, si trovava all'interno della struttura resa famosa dal film Gomorra, e con ogni probabilità è spirato dopo l'ultima dose di eroina. Un episodio che riaccende i riflettori sul fenomeno dello spaccio nel litorale, molto spesso nelle mani di pusher stranieri, e di una struttura usata come covo di tossicodipendenti, che acquistano la droga e si fanno sul posto.

Stavolta è andata male e per fortuna sono intervenuti i carabinieri tempestivamente prima che i pusher si fossero disfatti del corpo per continuare le loro attività illecite nell'ombra.Il corpo è ora presso l'istituto di medicina legale di Caserta per l'autopsia.

 

hotel boomerang castel volturno droga
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.