Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Hounsing sociale, il sindaco di Caserta convoca i consiglieri a ‘parlare’ con l’imprenditore maddalonese Penzi

15 / 07 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una mossa a sorpresa, alquanto anomala, quella del sindaco di Caserta Pio Del Gaudio che alla vigilia della decisione definitiva sull’Housing Sociale ha convocato in Comune una riunione con l’imprenditore maddalonese Penzi con tutti i consiglieri comunali, di maggioranza ed opposizione, per discutere del progetto. Una convocazione di per sé molto strana e che comunque lascia qualche perplessità sul progetto che deve essere messo in piedi. Si parla infatti di duecento appartamenti da realizzare circa, di cui 40 da mettere in vendita ad un prezzo ‘sociale’ ma che comunque sembra aggirarsi di poco sotto ai 2mila euro al metro quadro; un’altra quarantina, invece, sarebbe da concedere in affitto a prezzo agevolato, anche se le cifre che si ‘odono’ raccontano di una spesa di che si aggira attorno ai 400 euro. E la restante parte sarebbe a disposizione dell’imprenditore per locali commerciali ed abitazioni. Ma se queste saranno le cifra confermate allora ci sarebbe ben poco di ‘sociale’ in questo progetto di edilizia residenziale che andrebbe quasi interamente a favore del costruttore. Qualcosa in più, comunque, si capirà dall’incontro in agenda martedì 16 luglio in Comune. 
comune caserta pio del gaudio sindaco sindaco housing sociale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.