Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I giovani di Portico a ‘You Part’, al via la tre giorni di incontri con gli europarlamentari europei

15 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“La tre giorni di Roccamonfina ha come obiettivo dichiarato quello di elaborare una piattaforma condivisa tra i giovani della provincia di Caserta e i rappresentanti politici italiani ed europei al fine di istituire un patto intergenerazionale che sia fondato sui reali bisogni dei giovani e degli adolescenti della nostra provincia”. Così Venere Russo, vicesindaco e assessore alle Politiche sociali e alle Politiche giovanili del Comune di Portico di Caserta, alla vigilia della partecipazione di una nutrita delegazione di giovani del Comune di Portico al seminario residenziale del progetto “You Part”, promosso dall'associazione “Informamentis Europa” e dall'associazione “Work in Progress”. Nell'ambito di questo progetto, i giovani della provincia di Caserta parteciperanno (lunedì, martedì e mercoledì) a un seminario-dibattito su lavoro, informazione e cittadinanza partecipata. I giovani si confronteranno tra di loro e con gli esperti invitati, elaborando un documento programmatico che sarà affidato virtualmente a i politici presenti. Oltre all'onorevole Giorgia Meloni, hanno assicurato la loro presenza anche i neo eletti deputati al Parlamento Europeo Barbara Mattera, Fulvio Martusciello e Pina Picierno. “Il nostro obiettivo -  conclude Venere Russo – è favorire i momenti di aggregazione e di confronto dei giovani della nostra comunità. Attraverso l'ascolto e il confronto continuo sarà possibile mettere in campo politiche efficaci ed interventi mirati alle reali esigenze dei nostri adolescenti e dei nostri giovani”. La partecipazione all'evento è stata curata dall'assessorato alle Politiche giovanili e da Luigi Piccirillo presidente uscente del Forum giovani di Portico di Caserta.
portico di caserta you part incontri europarlamentari europarlamentari giovani
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.