Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I pensionati Cisl di Caserta manifestano davanti la prefettura contro le misure del Governo

03 / 05 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un gazebo sotto cui raccogliere firme per protestare contro l’indifferenza del governo nei confronti dei pensionati. Verrà allestito lunedì, dalla Fnp della Cisl casertana, davanti alla prefettura, dalle 9 alle 13. “E’ un’iniziativa che si inserisce – spiega Mario di Iorio, segretario dell’organizzazione sindacale, che raccoglie 22.000 iscritti in Terra di Lavoro – nell’ambito della campagna “Non esisto-Non voto” promossa dalla Cisl nazionale contro le misure dell’esecutivo, che ha letteralmente dimenticato i pensionati”. Nel corso della mattinata, sarà effettuato un volantinaggio con cui si dà conto delle rivendicazioni di quanti hanno lasciato il lavoro e “per la gran parte – aggiunge il leader cislino – è costretta a vivere con pensioni sempre più insufficienti ad affrontare la crisi che ci sta divorando”. La protesta della Fnp, peraltro, non si limiterà all’invito a firmare un documento di protesta. “Da giorni – puntualizza Di Iorio – siamo impegnati a distribuire su tutto il territorio della cartoline, su cui sono spiegate a chiare lettere le ragioni del disagio del mondo dei pensionati con le relative rivendicazioni. Siamo arrivati, ad oggi, a quota dodicimila. Contiamo di giungere a non meno di ventimila. Saranno tutte inviate alla presidenza del consiglio perché si prenda finalmente coscienza delle condizioni di estrema difficoltà in cui versano i pensionati nella nostra provincia come nel resto del Paese”. Tra le richieste, da segnalare, in particolare, quella relativa ad “una legge sulla non autosufficienza oltre che l’estensione anche ai pensionati della riduzione delle tasse. Senza dimenticare – conclude Di Iorio – la indifferibile urgenza di procedere ad una rivalutazione delle pensioni ferme al 1993. Ci sono pensionati con assegni al di sotto dei mille euro mensili. Sono, di fatto, alle soglie della povertà. E sono, purtroppo, tanti”
caserta cisl pensionati raccolta firme raccolta firme prefettura
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.