Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I Giovani Democratici spaccano il PD. Governiamo con De Filippo

09 / 07 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


All’indomani della proclamazione del consiglio comunale di Maddaloni, come anticipato con l' Editorilae di questa mattina, iniziano i proclami "per il bene della città". I primi a parlarne sono i Giovani Democratici, che dopo aver spaccato il partito durante le primarie a Sindaco, ora tentano di praticare la grande ammucchiata per governare la città.
 
Il loro comunicato:
Facciamo appello al senso di responsabilità che, siamo certi, anima l’impegno politico di tutti quanti hanno partecipato in prima persona alla recente campagna elettorale.
Chiediamo a tutti loro, ed in particolar modo ai consiglieri comunali eletti nelle fila del Partito Democratico, di lavorare affinché si creino i presupposti per una sana interlocuzione tra le varie forze politiche, con l’unico obiettivo di contribuire a far uscire Maddaloni dallo stato comatoso in cui versa.
Non crediamo impraticabile la strada che porta all’individuazione di alcuni punti cardine su cui far convergere l’appoggio della maggior parte delle forze politiche presenti in città.
Maddaloni ha bisogno di programmazione e di un’amministrazione capace di andare oltre la gestione dell’ordinario. È necessario ricostruire il nesso di responsabilità politica che deve rapportare le scelte di un’amministrazione all’interesse della collettività.
Necessità che non potrebbero in alcun modo essere garantite da una nuova fase commissariale.
gd maddaloni giovani democratici maddaloni elezioni de filippo razzano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it