Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I prodotti della Terra dei fuochi sotto tracciabilità, i volontari presentano il progetto

28 / 05 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


È stato presentato nella casa della cultura Caianiello, il bando “Qr Code Campania” per la salvaguardia dei consumatori delle imprese agricole per mezzo della tracciabilità dei prodotti agricoli provenienti dalla terra dei fuochi. I volontari del civile del progetto “Terra dei Fuochi Terra Nostra” hanno presentato il bando per l’adesione “Qr Code Campania” che è rivolto a tutti gli imprenditori agricoli che vogliono uscire dall’ombra del disastro terra dei fuochi che sottoponendo i loro prodotti a dei controlli di qualità e sicurezza riusciranno ad ottenere dei importanti benefit per la loro attività. All’ evento hanno partecipato gli assessori Vittorio Ros, delegato alle Attività Produttive, Francesca Marrandino, delegata  alle Politiche giovanili e Lino Fierro, delegato al Bilancio. Malgrado l’assenza di gran parte degli operatori commerciali interessati ed invitati all’evento, i giovani volontari del servizio civile del progetto “Terra dei Fuochi Terra Nostra”, guidati dal Comandante della Polizia Municipale Stefano Guarino hanno illustrato il bando.

 

aversa prodotti terra dei fuochi tracciabilita volontari qr code campania
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.